LievitatiRicette

Babka (Re-cake #18)

posted by Enrica ottobre 30, 2016 1 Comment

Come avrete capito amo viaggiare. Mi piace tutta la preparazione che precede il viaggio stesso, l’emozione di ricordarsi di mettere tutto in valigia,  la selezione di luoghi che imprescidibilmente vuoi visitare e le specialità gastronomiche che devi assolutamente assaggiare (in questo divento un’ossessiva compulsiva!!). A volte mi sorprendo a viaggiare con il pensiero e a ritrovarmi in luoghi che ho visto e che sono entrati nel bagaglio dei miei angoli di paradiso.

Il re-Cake di questo mese è stata un’occasione per fare un viaggio immaginario in diversi paesi in cui la Bakba, nelle sue diverse versioni, viene tradizionalmente preparata. Il/la Bakba nasce come un pane/dolce tipico dei paesi dell’est Europa e della tradizione ebraica (nella sua versione intrecciata). Grazie alle numerose comunità ebraiche è diventato popolare in alcune città degli Stati Uniti, soprattutto dell’East Coast.

Pensando proprio all’ americanissima fetta di pane spalmata di burro di arachidi e cioccolato ho sostituito le buonissime noci pecan della ricetta originale con delle arachidi tostate non salate delle quali si diventa con estrema facilità dipendenti!!

bakba-3

 

INGREDIENTI

per l’impasto
530 g farina 00
150 g burro
100 g zucchero
3 uova
12 g lievito di birra fresco
1 limone
120 ml di acqua

per il ripieno
130 g cioccolato fondente
120 g burro
100 g arachidi tostate non salate
50 g zucchero a velo
30 g cacao amaro
2 cucchiai di zucchero semolato

per finire
40 g miele
2 cucchiai di acqua di fiori d’arancio
2 cucchiai di acqua

PROCEDIMENTO

Preparare l’impasto
Versare la farina, lo zucchero, il lievito (sciolto precedentemente in metà dell’acqua -prevista- tiepida) e la buccia grattugiata del limone in una terrina.
Aggiungere le uova, il burro a temperatura ambiente e l’acqua al centro, iniziare a impastare una decina di minuti. L’impasto finale dev’essere elastico e piuttosto colloso.
Coprire con della pellicola e lasciar lievitare per 1h30 a temperatura ambiente, e poi 2 ore nel frigorifero (oppure tutta la notte in frigorifero).

Preparare il ripieno
Far sciogliere il burro con il cioccolato a bagnomaria, aggiungere lo zucchero a velo e il cacao, mescolare bene il tutto e tenere al fresco per 10 minuti. A parte, tritare grossolanamente le arachidi.

Preparazione treccia
Riprendere l’impasto, dividerlo a metà e stendere una metà in un rettangolo di circa 30x40cm. Spalmarlo con metà della crema di cioccolato, cospargere con 1 cucchiaio di zucchero e metà delle arachidi.

bakba

Arrotolare sul lato più lungo, poi tagliare il rotolo per metà nella lunghezza infine intrecciare le due metà, e disporre la treccia ottenuta in una teglia di 22x8cm (foderata con della carta forno).

bakba-2

Ripetere tutto ciò con l’altra metà dell’impasto.

Lasciar lievitare a temperatura ambiente per 1h poi infornare a 190°C, per 30-40 minuti, o fino a quando uno stecchino uscirà asciutto.

Preparare lo sciroppo per finire il dolce
Scaldare leggermente il miele insieme all’acqua di fiori d’arancia e l’acqua, spennellate le trecce appena sfornate.

recake2-0-_1a

 

Ti potrebbero interessare anche...

1 Comment

SARA novembre 2, 2016 at 5:15 pm

Ciao, sono felice che la Babka ti abbia fatto viaggiare questo mese. Grazie per aver partecipato 🙂

Reply

Leave a Comment

1 × 2 =