RecensioniUncategorized

Baccalunch – la Baccaleria

posted by Letizia maggio 6, 2017 0 comments

Freschissima novità nei locali Fiorentini, la prima baccaleria  in Oltrarno.

Il baccalà è l’elemento base di questo ristorantino; Francesca Niccolini, la creatrice di Buccalunch, dopo una carriera da chef itinerante con contaminazioni asiatiche, decide di aprire il suo porticciolo personale e di dare risalto ad un alimento che, pur arrivando dai mari del nord Europa, è presente in tantissime ricette della tradizione Italiana da nord a sud.

Il baccalà, che nasce come alimento povero, oggi viene riconosciuto da tutti come materia prima pregiata. Francesca esalta questo prodotto declinandolo in tutte le varianti possibili; e ricordate…del baccalà non si butta via niente! nei prossimi mesi ci sarà modo di sperimentare anche parti meno conosciute.

 

La chef lavora il baccalà in maniera sapiente e delicata, trovando gustosi abbinamenti e creando nuove ricette, dalle più tradizionali a delle vere chicche fusion dove sprigiona tutto il suo estro, come la tartare di baccalà con lemongrass e zenzero e un superlativo involtino di verza con baccalà e salsa piccante con latte di cocco.

Ogni giorno 12 piatti compongono il menù, alcuni stabili ed altri giornalieri, dettati dalle materie prime di stagione e dalla fantasia della chef; la selezione dei vini piccola ma curata con una decina di etichette disponibili.

 

Baccalunch, come dice il nome, è aperto solo in orario di pranzo dal Martedì alla Domenica, mentre il Sabato è aperto anche a cena. il consiglio è di prenotare visto l’intimità del locale che ospita circa venti coperti.

L’arredo di questo piccolo localino è vincente, tavoli semplici, cucina a vista, bella illuminazione e una parete stupenda dove ti sembra di stare nel profondo mare del nord insieme ad un branco di merluzzi!

La spesa si orienta tra i 15/30 euro, considerando anche il vino

 

Baccalunch
Via del Leone 24 R, Firenze
Tel: 055 233 5381
Facebook: Baccalunch
Instagram: Baccalunch

 

 

 

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche...

Leave a Comment

7 + 7 =